Articoli

Trust and Sign e la firma elettronica remota B2B

La soluzione Trust and Sign di Netheos permette di velocizzare e rendere sicura la

firma di un cliente professionista

dall’identificazione del firmatario all’identificazione dell’azienda, compresa la prova del legame legale tra i due. L’obiettivo è quello di migliorare l’esperienza dei vostri clienti, rispettando al contempo gli obblighi normativi.

Come fa un’azienda a firmare in remoto?

 

Forma

L’utente compila un modulo con i propri dati personali (persona fisica) e quelli della propria azienda (persona giuridica).

Trust and Sign utilizza questi dati per effettuare una serie di controlli presso il registro delle imprese: che il numero SIREN inserito sia corretto, che la società esista e sia in attività e che l’identità della persona che firma il documento legale sia quella di un funzionario della società.

 

 

Documenti di supporto

L’utente presenta il proprio documento d’identità (carta d’identità nazionale, passaporto, carta di soggiorno) per dimostrare la propria identità di persona fisica. Oltre all’indispensabile verifica dell’autenticità di questo documento, viene effettuato anche un controllo di coerenza dei dati in esso contenuti con quelli inseriti in precedenza, per verificare che siano effettivamente quelli del rappresentante autorizzato dell’azienda.

 

 

Firma elettronica

Gli utenti firmano il loro contratto elettronicamente utilizzando un codice OTP inviato via SMS al loro telefono. Il certificato elettronico generato è quello di una persona fisica e il livello di firma è “avanzato”, come definito dal regolamento europeo eIDAS.

 

 

 

 

 

Anomalie rilevate

In caso di incongruenza nel file, ad esempio quando il firmatario, che è una persona fisica, non è un rappresentante autorizzato della persona giuridica, Trust and Sign informerà il firmatario in modo da attivare un processo manuale tramite la sua interfaccia di back office o un processo automatizzato al 100% tramite le sue API.

 

 

Come si configurano Trust e Sign?

La nostra soluzione è personalizzabile al 100%, quindi può essere adattata alle vostre specifiche esigenze aziendali.

Nell’interfaccia di configurazione di Trust and Sign, si sceglie quali documenti sono obbligatori e quali controlli si desidera effettuare. In questo modo è possibile aggiungere documenti di supporto da controllare automaticamente, come ad esempio una distinta bancaria o una prova di indirizzo. È sempre da questa interfaccia che si descrive il file delle prove, che può essere archiviato in formato “Y”, cioè in più luoghi (Electronic Filing System per le prove a lungo termine, il vostro EDM per l’uso quotidiano, ecc.)

Trust and Sign è quindi una soluzione di vendita B2B rapidamente operativa con una serie di vantaggi (tracciamento in tempo reale delle pratiche dei clienti in arrivo, promemoria automatici via e-mail o SMS, ecc.)

 

Sono interessato a saperne di più!

 

Autore dell'articolo
Adrien

Adrien

Digital marketing manager | Facendo parte del team Marketing di Netheos, utilizzo questo blog per condividere con voi tutte le ultime novità dell'azienda.
Condividi questo articolo
Interview

Pierre Pontier, Directeur Général de Namirial France

Libri bianchi
Newsletter


Infografiche