Articoli

9 francesi su 10 utilizzano già la firma elettronica

Le firme elettroniche stanno guadagnando popolarità tra il pubblico, con un uso crescente per le attività amministrative quotidiane e per la sottoscrizione di assicurazioni. Secondo un recente studio di Ipsos Digital*, l’87% dei francesi ha già utilizzato la firma elettronica, soprattutto nella fascia di età compresa tra i 18 e i 34 anni. Di questi utenti, il 70% dichiara di utilizzare la firma elettronica meno di una volta al mese, principalmente per firmare i documenti che gli vengono inviati (70%), mentre il 27% la utilizza per inviare documenti da firmare.

Le principali aree in cui viene utilizzata la firma elettronica sono le procedure amministrative quotidiane (42%) e la stipula di assicurazioni (40%). Viene utilizzato anche, sebbene con minore frequenza, per le procedure amministrative legate al lavoro (21%), per i prestiti (20%) e per l’acquisto/affitto di immobili (16%).

Una tendenza emergente è la preferenza per il digitale rispetto alla carta: il 73% dei francesi ritiene che il passaggio al digitale sia uno sviluppo positivo. Questa percezione ha stimolato lo sviluppo di offerte di firma elettronica a basso costo e per il mercato di massa, che potrebbero contribuire a trasformare le pratiche tradizionali che richiedono molto tempo, come la stampa, la scansione e la spedizione.

Tuttavia, nonostante questi sviluppi positivi, alcuni fattori frenano ancora l’adozione della firma elettronica da parte del grande pubblico. Tra queste, la paura del furto di identità (28% degli intervistati) e la mancanza di fiducia nell’archiviazione dei dati (20% degli intervistati) sono le principali preoccupazioni. Una percentuale simile ammette anche di essere timorosa nell’accettare nuove pratiche senza una conoscenza approfondita delle tecnologie. Questo apre nuove possibilità, ma allo stesso tempo richiede sforzi per garantire la sicurezza e la fiducia degli utenti.

Lo studio è stato condotto su 1.000 persone rappresentative della popolazione di età compresa tra i 18 e i 75 anni e dimostra che le firme elettroniche stanno prendendo piede nella vita quotidiana dei francesi.

*Sondaggio del 2023 condotto da Ipsos Digital per Yousign.

Autore dell'articolo
Picture of Adrien

Adrien

Digital marketing manager | Facendo parte del team Marketing di Netheos, utilizzo questo blog per condividere con voi tutte le ultime novità dell'azienda.
Condividi questo articolo
Intervista

Pierre Pontier Direttore generale di Namirial Francia

Libri bianchi
Newsletter

Infografiche